Ankara ratifica TANAP

31

TURCHIA – Ankara. 18/09/14. La Turchia ha ratificato il Memorandum of Understanding (MoU) sul Trans-Anatolian (TANAP) progetto del gasdotto siglato con l’Azerbaigian il 17 settembre. 

 

Il protocollo d’intesa entra in vigore alla data di ratifica, fonte Azer News che cita media turchi. Il documento è stato firmato dal ministro dell’Energia dell’Azerbaigian, Natig Aliyev e il suo omologo turco Taner Yildiz, ad Ankara il 26 maggio 2014. 

TANAP, sviluppato da SOCAR in collaborazione con la turca Botas e la società energetica TPAO, consegnerà il gas di Shah Deniz al confine turco-greco dalla Turchia orientale. 

La capacità iniziale del gasdotto sarà di 16 miliardi di metri cubi di gas all’anno. TANAP collegherà con Trans-Adriatico (TAP) gasdotto sul confine turco-greco. 

Circa sei miliardi di metri cubi di gas saranno consegnati alla Turchia e il resto in Europa. I costi del progetto TANAP sono stimati intorno ai 10 miliardi di dollari.