Centrale idroelettrica austro-georgiana

27

GEORGIA – Tbilisi 17/12/2014. La Georgia e l’Austria hanno firmato un Mou per la costruzione della centrale idroelettrica di Mestia Chaladidi (30 megawatt di potenza) il 17 dicembre.

Il documento è stato firmato dal ministro dell’Energia georgiano Kakha Kaladze, rappresentanti della società austriaca RP Global e la società georgiana Svaneti Hydro. La costruzione inizierà nella primavera del 2015, ha detto Kaladze ai giornalisti dopo la cerimonia della firma: «Si tratta di investimenti importanti, 45 milioni dI Dollari, che contribuiranno sia al rapido sviluppo del nostro potenziale energetico che a rafforzare l’economia del Paese, e favoriranno la creazione di nuovi posti di lavoro».