Aumenta la spesa per la ricerca industriale svedese

99

di Luigi Medici SVEZIA – Stoccolma 28/11/2016. Il governo svedese ha lanciato una nuova strategia per aumentare ed espandere industrie, investimenti aziendali e spesa per la ricerca e lo sviluppo in Svezia.

Business Sweden. The Swedish Trade and Invest Council sarà a capo del programma, del valore di 11,5 milioni di corone svedesi, che rientra nel piano di Smart Industry Strategy del governo di Stoccolma.
Nel comunicato comparso sul sito del governo svedese, la strategia delinea quattro sfide principali per la Svezia: digitalizzazione, sostenibilità, sviluppo delle competenze, e innovazione.

«Le industrie hanno spesso portato il loro business verso i paesi a basso reddito, ma ora stiamo assistendo sempre più ad aziende che scelgono di mettere la loro produzione in Svezia. Ci sono segnali che il 2016 potrebbe essere il primo anno in cui si sono registrate più operazioni dentro che fuori la Svezia» ha detto il ministro per le Imprese e l’Innovazione Mikael Damberg citato nel comunicato.

Damberg ha poi aggiunto che nel tentativo di attrarre industrie, la Svezia dovrebbe anche “commercializzarsi” come luogo eccellente per attività di ricerca e sviluppo, innovazione, nonché test e dimostrazioni. Il progetto sarà rivisto nel marzo 2020.