Aumenta la produzione di gas turkmeno

106

di Lucia Giannini TURKMENISTAN – Ashgabat 12/11/2016. Una serie di progetti nel settore minerario del Turkmenistan sono sviluppati da società straniere in un quadro di condivisione della produzione. Da questa notizia il quotidiano Neutral Turkmenistan che cita quelli gestiti da Drago Oil (Emirati Arabi Uniti), Petronas (Malesia), Rwe (Germania), Eni (Italia), la Cnpc (Cina) che stanno operando on shore e off shore per aumentare il volume annuale e la loro quota nel volume totale di produzione di petrolio e gas dal Turkmenistan.

La quota di produzione di petrolio da parte delle imprese turkmene ed estere è aumentata del 54 per cento nel 2015, rispetto al 15,6 per cento nel 2006, e questa cifra ha raggiunto quasi il 56 per cento nella prima metà del 2016.

La quota di produzione di gas da parte delle imprese straniere è pari a più del 25 per cento nel 2015 e del 28,5 per cento nei primi sei mesi del 2016.