Astana hub per le aziende turche

34

di Anna Lotti  KAZAKHSTAN – Almaty 22/10/2016. Il Kazakhstan può diventare un hub regionale per le aziende turche interessate ad arrivare sui mercati dell’Unione conomica eurasiatica, l’Asia centrale, la Russia e la Cina. Lo ha detto il ministro degli Esteri kazako, Erlan Idrissov nel corso del terzo incontro del Joint Strategic Planning Group Kazakistan-Turchia, tenutosi ad Almaty nei giorni scorsi e presieduto da Idrissov e dal suo omologo turco, Mevlut Cavusoglu, riporta Efe.

Idrissov ha proposto che Kazakistan e Turchia promuovano la creazione di fondi di investimento e infrastrutture bilaterali; Cavusoglu ha sottolineato la volontà delle aziende turche di avere contatti regolari con i loro partner kazaki.

È stata anche discussa la cooperazione nei settori del turismo, dei trasporti e della logistica, della tecnologia e della difesa industria militare, nella lotta contro l’estremismo e il terrorismo, la partecipazione della Turchia alla Expo 2017 di Astana, la circolazione dei cittadini tra le due nazioni e la tutela dei loro diritti.

Durante i colloqui, i due stati hanno anche espresso le loro visioni sulle attuali questioni internazionali e regionali, compresa la situazione in Afghanistan, Siria e Ucraina, oltre che a ribadire la vicinanza nelle organizzazioni internazionali.