Astana 2017

62

KAZKAHSTAN – Astana 31/03/2014. Il Kazakhstan sarà in grado di attrarre quasi 1 miliardo di dollari in investimenti tramite Astana EXPO – 2017.

LO ha annunciato il presidente del Consiglio d’amministrazione di Astana EXPO -2017 National Company JSC, Talgat Yermegiyaev in un briefing tenuto a Astana il 31 marzo.
«Solo con la creazione di un Centro Expo su uno spazio di 170 ettari per l’organizzazione della mostra internazionale, il Kazakhstan sarà in grado di attrarre investimenti per circa 1 miliardo di dollari, secondo i dati preliminari», ha detto Yermegiyaev. Per dare simili cifre, Yermegiyaev ha citato come esempio l’EXPO tenutasi a Shanghai nel 2010: «Dopo aver tenuto l’EXPO a Shanghai nel 2010, il volume del trasporto aereo, dell’ospitalità e della ristorazione in Cina sono aumentati di 20 volte ciascuno. Il nostro paese non è la Cina, ma abbiamo intenzione di arrivare all’incirca alle stesse cifre. Anche l’esposizione spagnola di Saragozza attrasse circa 1 miliardo di dollari in investimenti effettuati dalle aziende partecipanti».
Inoltre, Astana EXPO intende creare una migliore conoscenza per la conservazione dell’energia terrestre. Creerà non solo 20mila nuovi posti di lavoro ma anche le condizioni per lo sviluppo delle piccole e medie imprese, secondo Yermegiyaev. Lo studio di fattibilità dell’esposizione di Astana sarà pronto in due settimane e rifletterà il costo esatto del progetto espositivo internazionale di Astana, secondo Yermegiyaev.
Astana è stata scelta come sede per lo svolgimento di EXPO internazionale nel 2017; il Kazakhstan propone il tema “Future Energy” come tema centrale dell’esposizione con lo scopo di trovare il modo per affrontare i cambiamenti qualitativi nel settore energetico, come lo sviluppo di fonti alternative e nuovi metodi di trasporto.