La peste suina è arrivata in Lituania

63

LITUANIA – Vilnius. 25/01/14. Nonostante le precauzioni, la peste suina pafricana (ASF) dalla Bielorussia, è arrivata in Lituania. A darne notizia ild servizio veterinario della Lituania. Il virus è stato rilevato in Salcininkai e Varena nel corpo di un cinghiale morto.

I primi centri di peste suina africana sono stati rilevati in Bielorussia, a circa 40 km dal confine con la Lituania la scorsa estate. Poi Lituania ha preso precauzioni per prevenire la diffusione della malattia disinfettando automobili, limitando le importazioni di prodotti alimentari. La Commissione europea lo scorso anno ha respinto una richiesta dalla Lituania di un finanziamento per una recinzione di protezione al confine con la Bielorussia, che limiterebbe i movimenti degli animali. Le prime informazioni su un focolaio di PSA in Bielorussia sono apparse alla fine di giugno 2013.