Ascensore navale sullo Yang Tze

40

CINA – Pechino 21/09/2016. La Cina ha completato la costruzione della diga delle Tre Gole, il più grande progetto idroelettrico del mondo, con il lancio della fase finale del progetto: un “ascensore” che permetterà alle navi sul fiume Yangtze di attraversare la diga.

Ne ha dato notizia il China Daily. Questo “ascensore per navi” è il più grande al mondo ed è stato progettato da ingegneri cinesi e tedeschi (nella foto un dettaglio del progetto); ha iniziato il suo periodo di prova il 18 settembre, mettendo fine, secondo il quotidiano ufficiale cinese, ai 22 anni impiegati nella costruzione. La struttura permetterà alle navi di piccole e medie dimensioni, con un tonnellaggio massimo di 3.000 tonnellate, di superare un dislivello di 113 metri tra le due sponde della diga lungo il fiume Yangtze. Fino ad ora, l’unico modo per le navi di attraversare la diga lungo il fiume era attraverso un sistema di chiuse a cinque livelli, anch’esso il più grande del suo genere del mondo, con il quale si impiegavano quattro ore per l’attraversamento. L’ascensore, che ha un invaso lungo 120 metri, largo 18 e profondo 3,5 metri, contribuirà a ridurre l’attraversamento a 40 minuti. Il progetto ha provocato l’esodi di 1,28 milioni di persone, ha creato un impatto ambientale negativo e ha portato alla perdita di molto patrimonio architettonico cinese, ora sommerso. La costruzione della diga delle Tre Gole è iniziata nel 1993 in risposta alla crescente domanda di energia nel delta dello Yangtze, zona di Shanghai e per ridurre le inondazioni.