Mosca chiede più Artico

7

RUSSIA – Mosca 04/08/2015 Il 4 agosto, la Russia ha presentato una domanda di revisione alle Nazioni Unite, sull’espansione della sua frontiera lungo la piattaforma artica andando così ad includere la Lomonosov Ridge e altre sezioni del fondo marino dell’Oceano Artico.

La Russia sta cercando di ottenere un simile riconoscimento, ricco di risorse, dal 2001, ma fino ad ora non era stato considerato in mancanza di prove geologiche. L’Artico è un boccone saporito e l’atteggiamento verso la Russia ancora oggi non è molto buono. La situazione internazionale non contribuisce ad una rapida decisione a favore della Russia. Nonostante la tensione nelle relazioni tra Occidente e Mosca, il dibattito scientifico è aperto.