Aumenta il tasso di povertà armeno

3

ARMENIA – Yerevan 10/11/2015. Quest’anno, il tasso di povertà in Armenia aumenterà tra il 1,5 e il 2 per cento, mentre nel 2016 aumenterà di un altro 2 per cento.

L’agenzia Ria Novosti Armenia, riprende una conferenza stampa tenuta dall’ex direttore della Banca centrale dell’Armenia l’economista Bagrat Asatryan (nella foto). Riferendosi al progetto di bilancio dello Stato dell’Armenia nel 2016, l’economista ha detto che in questa situazione le autorità hanno dovuto aumentare il debito nazionale. L’aumento del debito nel bilancio dell’Armenia nel 2016 è previsto al 5,8 per cento. «Lasciamo da parte la favola del bilancio sociale per il 2016, per due motivi: con una spesa totale al 5,8 per cento la spesa sociale è solo il 3,8 per cento e, in secondo luogo, è stato chiaramente affermato che non è un bilancio sociale, non prevede aumento delle pensioni» ha dichiarato Bagrat Asatryan. L’economista ha sottolineato che il tenore di vita della popolazione di Armenia subirà una serie di cadute.