Armeni finanziano una zona franca in Azerbaijan

38

Yerevan – I rifugiati armeni in Azerbaijan hanno espresso la volontà di finanziare e costruire una città nello Zangelan adiacente ai territori liberati che potrà essere abitata da circa 100 mila abitanti.

Il nome della città sarà Bagharan, come ha annunciato Mariam Avagyan, uno dei membri del consiglio dell’Assemblea dei Rifugiati Armeni in Azerbaijan. La città dovrebbe avere lo status di zona di libera economia e rappresentare l’amicizia tra le nazioni nella regione.