Uber illegale a Buenos Aires

11

ARGENTINA – Buenos Aires 15/04/2015. Uber, che ha iniziato ad operare nella capitale argentina, «non riesce a seguire i regolamenti» e fornisce un servizio «che è illegale», si legge in un comunicato del comune di Buenos Aires.

Uber aveva già avvertito i suoi operator che il servizio sarebbe stato oggetto di interventi normativi come qualsiasi altra attività non autorizzata. Il servizio era stato annunciato il 12 aprile tramite twitter ed è disponibile in Colombia, Brasile, Perù, Uruguay e Cile.