Sciopero anti Uber in Argentina

10

ARGENTINA – Buenos Aires 30/03/2016. I tassisti hanno in programma di manifestare il 6 maggio contro Uber, che sta utilizzando i social media per reclutare suoi autisti in Argentina.

I tassisti si oppongono a Uber accusandolo di concorrenza sleale con i servizi di trasporto pubblico, afferma la Federazione nazionale dei proprietari di taxi, riporta l’agenzia Efe. Finora, la città di Buenos Aires, che regola i servizi dei mezzi pubblici, si è schierata con i tassisti, dicendo che ogni azienda che intende operare in Argentina dovrà seguire la legge. Uber ha postato messaggi su Facebook e Twitter a partire dal 27 marzo, dicendo che prevede di iniziare le interviste per i conducenti in Argentina. Queste pubblicazioni seguono gli annunci su LinkedIn comparsi un paio di settimane fa, in cui si offrivano posti di lavoro e si indicava l’indirizzo di un nuovo ufficio in Argentina.