L'”Isola in capo al mondo” è riserva naturale

12

ARGENTINA – Buenos Aires 13/09/2016. L’Isla de los Estados è l’ultimo lembo di terra dell’Argentina. L’isola è ricoperta di foreste e scogliere, sopra le onde, alla fine del mondo, di recente dichiarata riserva naturale nazionale.

A parte la sua storia intessuta di leggende, l’isola ospita grandi colonie di specie animali a rischio, tra cui i pinguini di Magellano, le foche e altri. L’isola è separata da un tratto di mare di 24 chilometri dalla Terra del Fuoco; è ricca di pascoli e prati sulla costa orientale, mentre il resto è ricoperta da boschi di faggio a picco sull’oceano, riporta Laht.
Ad agosto il presidente argentino Mauricio Macri ha convertito l’isola in una riserva nazionale, assieme agli altri salotti vicini. Jules Verne ambientò il suo romanzo del 1905 “Il faro in capo al mondo” sull’isola, pur non essendoci mai stato. I resti dell’antico faro di San Juan de Salvamento sono in mostra nella città di Ushuaia, capitale della provincia di Terra del Fuoco.