ARGENTINA. G20 digital innovation 

107

I ministri del G20 saranno a Salta in Argentina il 23 e il 24 agosto dedicato all’economia digitale, discuteranno dei vantaggi e le sfide delle trasformazioni digitali con particolare attenzione allo sviluppo inclusivo.

Presieduto da Andrés Ibarra, ministro argentino della Modernizzazione, e Lino Barañao, ministro argentino della Scienza, della Tecnologia e della Produzione Innovativa, l’ordine del giorno dell’incontro si concentra sulle trasformazioni digitali, con discussioni sul governo digitale, l’inclusione digitale, la misurazione dell’economia digitale e lo sviluppo delle infrastrutture tecnologiche.

I partecipanti discuteranno anche la digitalizzazione delle PMI e degli imprenditori, la protezione dei consumatori e l’adozione di tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale e l’Internet di cose su settori come l’industria manifatturiera e l’agricoltura.

Per quanto riguarda l’inclusione digitale, gli alti funzionari si occuperanno di colmare il divario di genere ed esamineranno proposte per aumentare la partecipazione delle donne all’economia digitale. L’incontro spera di generare raccomandazioni politiche per accelerare lo sviluppo delle infrastrutture per consentire la connettività universale e il sostegno alle nuove tecnologie.

Lo sviluppo di politiche digitali richiede il miglioramento della qualità delle informazioni sulla crescita e sull’impatto della nuova economia. I rappresentanti discuteranno pertanto raccomandazioni per contribuire al monitoraggio di questa trasformazione.

Sulla base dei contributi della task force del G20 sull’economia digitale, che si è riunita due volte quest’anno a Buenos Aires, i ministri cercheranno di creare condizioni che aiutino i governi, il settore privato e la società civile a massimizzare i benefici e ad affrontare le sfide poste dal progresso tecnologico.

A partire da giovedì 23 agosto con una cena ufficiale presso il Museo di Belle Arti della città di Salta, capoluogo dell’omonima provincia, l’agenda proseguirà il giorno successivo con sessioni di lavoro presso il Centro Congressi di Salta.

Al termine della riunione, i partecipanti formuleranno una dichiarazione congiunta sulle conclusioni della riunione che contribuirà a comporre le raccomandazioni presentate al vertice dei capi di Stato e di governo.

Anna Lotti