Il Messico entra in Arabia Saudita

74

ARABIA SAUDITA – Riad 18/01/2016. I governi di Arabia Saudita e Messico hanno firmato nove accordi economici e di cooperazione il 17 gennaio durante la visita del presidente messicano Enrique Peña Nieto a Riad.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa statale Spa, Peña Nieto ha incontrato il re saudita Salman bin Abdulaziz e i due leader più tardi hanno presieduto alla firma degli accordi e dei protocolli d’intesa, così come di un accordo riguardante la cooperazione tecnica bilaterale.
Gli accordi riguardano turismo, energia, doppia imposizione ed evasione fiscale.
Un altro accordo è stato firmato dal Fondo saudita per lo sviluppo e dal messico Banco Nacional de Comercio Exterior, o Bancomext, riporta il comunicato pubblicato da Spa. I due paesi hanno firmato diversi accordi di sicurezza bilaterali e accordi sulla lotta alla criminalità organizzata; Peña Nieto e il re saudita hanno discusso di aree di cooperazione e degli Affari globali.
Il tour di Peña Nieto nel Medio Oriente lo porterà dopo l’Arabia Saudita, negli Emirati Arabi Uniti, in Qatar e in Kuwait.
Il presidente parteciperà a eventi di business in ogni paese, parte di uno sforzo per far entrare il Messico nei mercati del Medio Oriente.