ARABIA SAUDITA. Donazione saudita all’UNRWA per sanità e scuole

40

di Maddalena Ingrao ARABIA SAUDITA – Riad 15/12/2016. L’Unrwa ha annunciato l’8 dicembre di aver ricevuto una donazione di 32 milioni di dollari dal Regno dell’Arabia Saudita attraverso il Fondo saudita per lo sviluppo per affrontare le diverse esigenze infrastrutturali delle scuole dell’Unrwa e centri sanitari in Cisgiordania.

L’annuncio è stato dato nel campo di Aida a Betlemme, riporta la Saudi Press Agency. Commentando l’annuncio, il direttore Unrwa in Cisgiordania, Scott Anderson, ha detto che «il mio ringraziamento va al Regno di Arabia Saudita per il suo continuo sostegno all’Unrwa e ai profughi della Palestina. Questa generosa donazione permetterà di migliorare e potenziare il nostro servizio di consegna dei servizi in generale e migliora in particolare il nostro programma di formazione, una priorità per l’Unrwa e la comunità».

Questo contributo finanzierà la ricostruzione, l’arredamento e l’allestimento di tre centri sanitari e due scuole in Cisgiordania, cioè i centri sanitari della città di Dura e nei campi profughi di Aida e Far’a e le scuole maschili nei campi di Jenin e Tulkarm. Questo finanziamento consentirà inoltre all’Unrwa di migliorare l’ambiente di apprendimento per i suoi studenti per il potenziamento delle infrastrutture di base. Questa donazione fa parte di un più grande contributo di 67 milioni di dollari dello Sfd per progetti da attuare a Gaza, Cisgiordania e Giordania. L’accordo è stato firmato il 27 novembre 2016.