Parte il credito APEC per le MPMI

70

FILIPPINE – Manila 12/11/2015.  La Cooperazione economica Asia-Pacifico (Apec) ha lanciato formalmente il 12 novembre un’iniziativa che renderà accessibili i servizi finanziari alle micro, piccole e medie imprese (Mpmi).

Lanciata a Makati City, area di Manila, la rete di sviluppo finanziaria (Fidn) è una rete che ha riunito esperti provenienti dal settore pubblico e privato, comprese le organizzazioni internazionali e associazioni di settore, per sostenere le economieApec nel realizzare le riforme infrastrutturali finanziarie.

Le Mpmi contribuiscono a oltre il 60 per cento dell’occupazione totale nelle economie Apec, circa il 40 per cento del fabbisogno di finanziamento del settore non è però assistito dal sistema attuale. L’istituzione del Fidn è uno degli elementi che rientrano nell’ambito del Piano d’azione di Cebu.

Fidn è stato stabilito come un sottogruppo del Financial Forum Asia-Pacific per promuovere lo sviluppo di sistemi efficaci di informazioni creditizie, nonché di operazioni garantite e di quadri di insolvenza che facilitino l’uso di beni mobili come collaterali nei mercati del credito, aumentando l’accesso delle Mpmi al finanziamento.