Algeri: difficile formare il governo

72

ALGERIA – Algeri. 05/05/14. Nulla di fatto per la composizione del nuovo esecutivo in Algeria. L’esecutivo doveva nascere lo scorso fine settimana ma a quanto pare sono in troppi a voler prendere il posto dell’ex ministro degli interni.

Tre i candidati che vorrebbero sostituire Tayeb Belaïz: l’ex ministro per la riforma del servizio pubblico, Mohamed El Ghazi, l’ex segretario generale del ministero degli Interni e Vice Direttore del campagna per il presidente Abdelaziz Bouteflika, Abdelkader Ouali e l’ex Ministero degli alloggi, Abdelmajid Tebboune. A quanto si apprende dalla testata Afrik.com le difficili trattative per la nomina di uno di loro in questa posizione avrebbe ritardato l’annuncio della nuova composizione della Giunta, che comunque deve essere battezzata entro la settimana in corso fonti TSA . «Il prossimo ministro degli interni gestirà un eventuale referendum sulla revisione della Costituzione e lo svolgimento di elezioni parlamentari anticipate dopo l’adozione della nuova Costituzione», dice una fonte del giornale telematico. Il prossimo governo sarà guidato da algerino Abdelmalek Sellal riconfermato come primo ministro in seguito alla rielezione, 17 aprile, Abdelaziz Bouteflika per un quarto mandato presidenziale di cinque anni.