Fatwa regolamentata in Algeria

58

ALGERIA – Algeri. 19/02/15. L’istituzione nazionale che emana decreti religiosi in Algeria è oggi l’unica autorità a decidere questioni della società. Le sue prime decisioni? Abitazioni, Credito e donazione di organi.

A dirlo la testata Jeune Afrique. La testata scrive che Secondo Mohamed Aissa, ministro algerino per gli affari religiosi vi è la volontà di evolvere la pratica dell’Islam nel suo paese. Come il Marocco e l’Alto Consiglio degli Ulema, Tunisia e il Mufti della Repubblica, le autorità algerine hanno recentemente istituito un Consiglio nazionale della Scienza (NSC), composta da imam, teologi, accademici e scienziati in rappresentanza di 48 province (dipartimenti) del paese a legiferare su questioni sociali. Il 9 febbraio, la CSN ha emesso tre fatwa (decreti religiosi aventi forza di legge) che potrebbe cambiare la vita di algerini. Il primo di questi tre decreti autorizza l’acquisizione di alloggi sociali “in leale”. Il CSN ha stabilito che questa formula, che è per le persone con risorse limitate, non stava andando contro i precetti dell’Islam. In questo modo decine di migliaia di potenziali acquirenti si potranno accedere al credito sfatando il mito che il Corano proibisce il credito con interesse.
La seconda fatwa, permetterà a chi ha 20.000 di insufficienza renale, di accedere al trapianto di organi. Questi trapianti sono ora consentiti in modo limitato. Sì alla donazione di organi vitali come il cuore.
Infine, la CSN ha vietato la donazione di sperma e ovuli, al fine, di proteggere la filiazione.
La creazione del CSN per unificare le opinioni religiose è una risposta all’emergenza che si è venuta a creare con la proliferazione di decreti contrastanti emessi da imam salafiti, predicatori e altri predicatori nelle moschee il Venerdì, sui canali privati ​​e attraverso le reti sociali. «Questa istanza sarà l’unico spazio ufficiale dedicato alla discussione sulla fatwa», ha detto Mohamed Aissa.
Per dare più credibilità all’istituzione, i suoi membri saranno assistiti dagli imam della moschea di Al-Azhar del Cairo. Chi meglio la più alta autorità sunnita per legittimare le fatwa di Algeri?