El Oued: operazione contro Aqmi

18

ALGERI – Algeri 23/03/2016. Un distaccamento dell’esercito algerino ha ucciso sei terroristi e ha sequestrato armi da guerra a El Oued, vicino al confine con la Tunisia.

Secondo un comunicato del ministero algerino della Difesa nazionale, un distaccamento dell’esercito ha ucciso il 21 marzo, sei terroristi a El Oued, a 600 km a sud est di Algeri.
L’operazione, in corso per tutto il 21 marzo, ha permesso il sequestro di cinque fucili d’assalto Kalashnikov, tre mitragliatrici e una pistola automatica, riporta il comunicato. Sempre secondo il ministero della Difesa, sono stati sequestrati due fuoristrada e munizioni di vario calibro. Nella stessa regione, l’esercito aveva ucciso il 11 marzo, tre terroristi, tra cui un emiro di Aqmi.
Nella sua dichiarazione, la Difesa non collega questa operazione e l’attacco del 18 marzo contro un impianto di gas a Khrechba, mille km a est di El Oued; attacco rivendicato da Al-Qaeda nel Maghreb Islamico.