I russi ritornano ad Aleppo e ISIS c’è

5

SIRIA-Aleppo. 25/07/16. La russia ritorna ad Aleppo con nuovi mezzi e uomini. 5 Giorni fa è giunta la notizia che è morto un militare russo, Nikita Shevcenko, è morto proprio ad Aleppo.

I russi hanno detto che sarebbe stato ucciso da una IED mentre distribuiva cibo, in coda a un convoglio. I Ribelli di Free Aleppo hanno mandato on line dei video in cui si vede un missile AGTM che colpisce un edificio con dei militari, e sostengono che il militare russo fosse in quel gruppo di militari pro Assad. La maggiore presenza di russi ad Aleppo si rende “obbligatoria” dal punto rivista di Assad in quanto i ribelli a Sud e ribelli e ISIS a Nord stanno facendo le scarpe ai pro Assad, nonostante i bombardamenti aerei continui. Anche da parte degli Stati Uniti soprattutto nella zona di Manbij. ISIS nel frattempo, che vuole mostrarsi sempre vincente, ha mandato on line ieri, delle immagini di “beneficenza” e “accoglienza” nella città di Al Bab che i media siriani dicono essere stata riconquista dai curdi.