Teheran e Dubai in AIIB

48

CINA – Pechino 28/04/2015. Iran e Emirati Arabi Uniti sono stati accettati come membri fondatori della Infrastructure Asian Investment Bank (Aiib).

L’istituto bancario è in rapida crescita come si nota dall’ampio numero di soci fondatori arrichitosi infatti di altri due paesi: Iran e Emirati Arabi Uniti, secondo l’agenzia di stampa Xinhua. I due paesi hanno seguito la Cina, l’India e altri grandi Stati membri dell’Ue, portando il numero dei membri fondatori a 35; i membri fondatori hanno il diritto di determinare le regole future per il lavoro della banca e giocare ruoli importanti nel processo decisionale del nuovo istituto.