L’Aiea chiude le indagini su Teheran

8

AUSTRIA – Vienna 11/11/2015. L’Agenzia internazionale dell’energia atomica (Aiea) chiuderà le indagini sui possibili sviluppi militari del programma nucleare iraniano, il 15 dicembre.

Ne ha dato l’annuncio l’ambasciatore iraniano all’Aiea, Reza Najafi, ripreso dall’agenzia Fars, l’11 novembre. Stando alla road map Iran-Aiea, la Repubblica islamica ha adottato tutte le misure necessarie e l’area dovrebbe confermare questo status in una dichiarazione a metà dicembre, ha detto Najafi, visto che l’Iran si è impegnato a ridisegnare il suo reattore ad acqua pesante di Arak ed eliminare le sue scorte di uranio arricchito, ha sottolineato l’ambiasciatore. Il diplomatico iraniano ha inoltre affermato che l’Iran e l’Aiea terranno una riunione per rivedere e concludere tutte le questioni prima che la stessa Aiea rilasci la sua relazione finale. Secondo Najafi, la relazione sarà presentata a fine novembre.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTbilisi lascia la leva
Articolo successivoVisas for Music 2015