L’Aga Khan a Kabul

50

AFGHANISTAN – Kabul 23/12/2013. Sabato 21 dicembre, Karīm al-Husaynī, Aga Khan IV, si è recato a Kabul per discutere dello sviluppo del paese.

Secondo l’Aga Khan Development Network (Akdn), l’Aga Khan ha incontrato il Presidente della Repubblica Islamica dell’Afghanistan, Hamid Karzai, assieme a ministri e alti funzionari del governo afgano. Karzai ha caldamente apprezzato l’interesse personale dell’Aga Khan e i suoi sforzi tersi allo sviluppo sociale ed economico dell’Afghanistan, attraverso i programmi dell’Adkn nell’istruzione, nella sanità, nella riduzione della povertà, nello sviluppo economico e nel miglioramento della qualità della vita. L’Aga Khan ha ribadito l’impegno della Ismaili Imamat e dell’Akdn in Afghanistan e ha apprezzato il sostegno la partnership con il governo dell’Afghanistan, riporta l’agenzia tagika Asia plus. L’Aga Khan Development Network ha iniziato a lavorare in Afghanistan alla fine del 1990, fornendo aiuti alimentari e una serie di servizi di sostentamento e di supporto agli afgani sia nel paese sia nei campi profughi. Akdn ha elargito più di 900 milioni di dollari per la ricostruzione economica, sociale e culturale dell’Afghanistan attraverso una partnership con il governo afgano. I programmi Akdn comprendono lo sviluppo rurale, su larga scala, la sanità, l’istruzione, la governance e programmi per la società civile, tra cui il programma di solidarietà nazionale dell’Afghanistan, la riabilitazione dei quartieri storici di Kabul e Herat, la gestione e le operazioni di un ospedale pediatrico e due ospedali provinciali; un ampia rete di servizi finanziari e micro finanza, una rete di telefonia mobile in rapida crescita, investimenti innovativi in materia di responsabilità sociale delle imprese e un albergo a cinque stelle di Kabul.