V summit dei Grandi laghi

53

ANGOLA – Luanda 15/01/2014. Il V summit della Conferenza internazionale della regione dei Grandi Laghi (Icglr) si è aperto il 15 gennaio.

Pace e la stabilità nella regione dei Grandi Laghi sono all’ordine del giorno, con un focus sul rinnovato conflitto nel nuovo stato del Sud Sudan, la situazione nella Repubblica democratica del Congo e nella Repubblica Centrafricana (Car). La riunione dei leader regionali precede il vertice dell’Unione africana che si terrà a Addis Abeba la settimana successiva. Lo slogan “Promuoviamo la pace, la sicurezza, la stabilità e lo sviluppo della regione dei Grandi Laghi” caratterizzerà i lavori del summit, di fatto iniziato il 10 gennaio con la riunione dei capi di stato maggiore, dei servizi segreti e dei ministri della difesa dei paesi membri. L’Icglr è stato creato dopo i conflitti scoppiati nella regione dei Grandi Laghi nel 1994 e ne fanno parte: Angola , Burundi , Repubblica Centrafricana , Repubblica del Congo , Repubblica Democratica del Congo , Kenya, Uganda , Rwanda, Sudan, Sud Sudan, Tanzania e Zambia.