Il Gambia si propone come snodo internet per l’Africa

57

L’Unione africana (UA), vorrebbe stabilire un proprio Internet Exchange Point in Gambia per evitare i costosi costi pagati ai fornitori di servizi all’estero. La Commissione dell’Unione africana ha deciso di finanziare un programma di scambio Internet africano, basando uno degli snodi principali in Gambia.

Il programma di scambio Internet serve a incoraggiare l’integrazione regionale del commercio, e creare varie opportunità per gli africani.

Il Ministro per l’Informazione, la Comunicazione e le Infrastrutture del Gambia Nancy Nyang detto che il suo Paese sta attribuendo grande importanza al programma, adottando i cavi a banda larga per migliorare la trasmissione dei dati via internet e quindi la connettività internazionale.

I leader dell’Unione Africana hanno adottato una dichiarazione per rafforzare nazionale e regionale delle infrastrutture a banda larga e costruire il punto Internet Gambia scambio.