Più fondi per l’ANSDF

59

AFGHANISTAN – Kabul 10/07/2016. L’Australia si è impegnata ad erogare più di 300 milioni di dollari per contribuire allo sviluppo del Afghan National Defense and Security Force (Andsf).

L’impegno è stato preso il 8 luglio prima del vertice Nato sull’Afghanistan, riporta Khama Press.
L’Australia fornirà 100 milioni di dollari ogni anno per le forze afghane fino al 2020, il paese nordamericano aveva già promesso 500 milioni di milioni per le forze afghane nel periodo 2010-2017.
L’annuncio del finanziamento aggiuntivo è venuto due giorni dopo che il ​​presidente Barack Obama ha detto di aver deciso di rinviare i piani per ridurre il numero delle forze statunitensi in Afghanistan.
Obama aveva detto il 6 luglio che la decisione di mantenere 8.400 soldati in Afghanistan era stata presa a causa della precaria situazione nel paese: «Come presidente e comandante in capo, ho messo in chiaro che non permetterò che l’Afghanistan venga utilizzato come rifugio sicuro per i terroristi che intendono attaccare di nuovo la nostra nazione», ha detto Obama. «Credo fermamente che sia nel nostro interesse nazionale, soprattutto dopo tutto il sangue e il denaro investito in Afghanistan nel corso degli anni, che diamo ai nostri partner afgani la migliore opportunità di avere successo».
Il Dipartimento della Difesa ha detto che Obama ha preso la decisione dopo aver consultato il nuovo comandante americano in Afghanistan, il generale John Nicholson; il suo team di sicurezza nazionale; il Congresso e gli alleati.