AFGHANISTAN. Algharafa investe in agricoltura e allevamento a Farah

42

di Maddalena Ingroia AFGHANISTAN – Kabul 25/01/12017. L’uomo d’affari e proprietario della qatarina Algharafa Charity Foundation ha investito 20 milioni di dollari nella provincia di Farah per migliorare e sviluppare il settore agricolo e zootecnico. La fondazione intende creare coltivazioni di datteri e pistacchi e preparare pascoli per il bestiame.

«Abbiamo portato 3000 delle migliori tante di datteri da tutto il mondo e intendiamo portarne altri 17000. Dopo di che, creeremo una fabbrica per lavorarli, in maniera da creare migliori di posti di lavoro per i residenti della regione di Farah» ha fatto sapere la fondazione, ripresa da Wadsam. L’Algharafa avrebbe creato pascoli su 15 acri di terra e un centro per allevare uccelli e animali rari, che verranno poi rimessi in libertà per ripopolare la regione. Il governatore Mohammad Nasir Mehri ha detto che la fondazione ha chiesto al governo afghano di fornire più terra da destinare alla coltura. La fondazione Algharafa aveva inizialmente investito in moschee e scuole nella stessa provincia.