E-Pay per tutti i dazi doganali afgani

10

AFGHANISTAN – Kabul 25/06/2016. I commercianti in tutto l’Afghanistan avranno presto la possibilità di pagare i dazi doganali per via elettronica attraverso qualsiasi banca commerciale, eliminando la necessità di pagare in contanti presso i posti doganali per lo sdoganamento della merce.

Il sito Wadsam, riporta le parole del ministro delle Finanze afgano, Eklil Hakim: «I commercianti hanno tradizionalmente pagato i dazi doganali in contanti. Questo nuovo sistema permetterà loro di pagare le tasse in qualsiasi banca in Afghanistan. Il commercio è di vitale importanza per la nostra economia ed il sistema E-pay aiuterà gli operatori a fare business più rapidamente e facilmente». Il Dipartimento doganale dell’Afghanistan (Acd) e la Da Afghanistan Bank (Dab), con il sostegno Usaid, hanno implementato il primo pagamento elettronico per i dazi doganali, chiamato E-Pay, a Kabul e Mazar-i Sharif nel 2015. Ora quasi il 25 per cento di tutti i dazi doganali pagati all’aeroporto internazionale “Hamid Karzai” sono pagati tramite E-Pay. A giugno 2016, Acd e Dab hanno iniziato il E-Pay anche a Andkhoy, Herat, Islamqala, Torghundai, Nangarhar, Torkham, Kandahar, Weesh, Khost, Nimoroz, e Kunduz. E-Pay aiuta anche ad automatizzare la raccolta dei dazi doganali, accelera il rilascio delle merci, ed è considerato una best practice per le amministrazioni doganali.