Accordo militare argentino-brasiliano

43

ARGENTINA – Buenos Aires. «È una misura che promuove il rafforzamento della fiducia negli affari militari tra due Paesi amici». Così il generale José Carlos de Nardi, capo di Stato Maggiore delle forze armate brasiliane ha definito l’accordo di cooperazione militare tra Brasile e Argentina.

Parte della”Dottrina combinata” argentina, l’accordo con il Brasile ha iniziato il suo iter due anni fa e consente ai due Paesi di operare congiuntamente in situazioni di emergenza nazionale e nelle missioni internazionali di pace.

L’Argentina ha già firmato un accordo simile, per catastrofi naturali con il Perù, e intende fare altrettanto con il Cile e la Bolivia.

Per il Brasile si tratta del primo accordo di questo genere.

Recentemente Forze cilene e argentine sono state parte di un esercitazione congiunta della Forza di Pace Binazionale, Croce del Sud.

La Croce dl Sud è stata pensata per essere forza utilizzabile per il peacekeeping Onu e dovrebbe essere operativa nel 2013.