Ablyazov sarà estradato in Russia

40

FRANCIA – Cannes. 10/01/14. La decisione di estradare il latitante kazako, l’ex banchiere, Mukhtar Ablyazov dovrebbe essere utile a recuperare i fondi spariti dalla BTA Bank, almeno questo è quanto crede il socio di Hogan Lovells – consulente legale della Banca a Londra – Chris Hardman. A darne notizia il RIA Novosti.

L’ex capo del Consiglio di Amministrazione di BTA Bank of Kazakhstan Ablyazov è stato arrestato in Francia il 31 luglio, in Costa Azzurra dopo aver lasciato la Gran Bretagna, che gli aveva concesso asilo politico. Il banchiere è ricercato in Russia, Ucraina e Kazakhstan. Il tribunale francese ha stabilito ieri che Ablyazov può essere estradato in Ucraina o in Russia, con priorità per la parte russa.

Il Kazakhstan accusa di irregolarità il finanziarie Ablyazov e gli imputa un ammanco in banca di oltre $ 6 miliardi. Inoltre, secondo il procuratore generale del Kazakistan, l’attività Ablyazov ed i suoi soci sono oggetto di indagini penali delle forze dell’ordine a Cipro, Ungheria e Lettonia.

«La decisione di estradare Ablyazov (in ordine) per affrontare il processo, almeno per alcuni dei suoi atti fraudolenti nei confronti di BTA Bank dovrebbe aiutare la banca nei suoi sforzi di recuperare beni. L’estradizione sarebbe limitata fortemente dalla capacità di continuare la gestione della Ablyazova fondi “Launder” gestiti secondo le autorità finanziarie, male. Inoltre, ancora una volta, la sentenza mette in luce come i ripetuti tentativi di Ablyazov di definirsi un perseguitato politico siano infondati» ha detto Hardman, commentando la decisione del tribunale.

Secondo il consulente legale di BTA Bank in Francia, Antonin Levy, non importa se Ablyazov farà appello per l’estradizione perché questa richiesta è inerente solo alle questioni procedurali. «La decisione giudiziaria di ieri conferma la validità delle richieste degli organi preposti all’applicazione della legge di Russia e Ucraina sull’estradizione Ablyazov e i requisiti avviate da BTA Bank contro Ablyazov. Un giudice francese ha valutando le accuse contro Ablyazov e le ha ritenute tanto gravi da confermare la sua estradizione» ha detto Levy.